Informativa Cookie

Questo sito web utilizza cookies propri e/o di terzi. Utilizzando questo sito accetti l'uso dei cookies per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze.

"Lo scoutismo è un gioco pieno di allegria"

Innanzitutto ci presentiamo: questi siamo noi, i capi, che ci occupiamo dei vostri figli secondo il medodo scout: se avete letto la "lettere ai genitori" di Baden Powell avrete già un'idea di cosa esso sia.

Lo scoutismo conta più di 35 milioni di associati in tutto il mondo, in quasi tutte le nazioni e di tutte le religioni. Ciascuna nazione ha le proprie associazioni all'interno della federazione mondiale dello scoutismo: la nostra in particolare è una associazione cattolica, riconosciuta dalla CEI pur nella sua completa autonomia laica. 
Noi capi siamo cattolici, ma "...in una realtà sempre più multiculturale cogliamo come occasione di crescita reciproca l'accoglienza nelle unità di ragazze e ragazzi di altre confessioni cristiane, nello spirito del dialogo ecumenico, e di altre religioni, nell'arricchimento del confronto interreligioso. E' un dono che interroga l'Associazione su come coniugare accoglienza e fedeltà all'annuncio del messaggio evangelico, consapevoli che in Cristo tutta la realtà umana ed ogni esperienza religiosa trovano il loro pieno significato..." (dal nostro Patto Associativo)

Dove siamo

Il gruppo si ritrova il sabato pomeriggio alle ore 15:45 in sede e la domenica mattina alla messa delle 10:00 nella Parrocchia San Pio X al Villaggio Peruzzo.

Abbiamo la sede presso la parrocchia: svolgiamo qui le nostre attività settimanali. Ogni tanto - anche in base alla fascia d'età dei bambini e ragazzi - facciamo delle uscite e delle attività fuori dalla sede, in altri luoghi in cui sia possibile attività nella natura. 

Le attività

Le attività iniziano ufficialmente (i ragazzi più grandi iniziano a vedersi anche prima) con l'Uscita di Apertura e si concludono con i campi di luglio/agosto.

Potremmo sintetizzare così le nostre attività organizzate per branche:

  • Lupetti e lupette (branco) - bambini da 8 a 12 anni. Svolgono le attività il sabato pomeriggio o la domenica mattina perlopiù in sede o presso luioghi in accantonamento: effettuano pochissime uscite (cacce) durante l'anno, con pernotto, e le vacanze di branco ovvero del "campo" estivo, che si svolge in accantonamento in genere tra fine luglio e inizio agosto. Inoltre l'attività di branco prepara ai sacramenti della confessione e della comunione.
  • Esploratori e guide (reparto) - ragazzi da 12 a 16 anni. La riunione principale è il sabato pomeriggio, ma organizzati in squadriglie da 7/8 ragazzi sono largamente autonomi nella gestione delle attività, dalle semplici riunioni di squadriglia fino alle uscite di squadriglia. Normalmente il reparto fa una uscita con pernotto ogni 1/2 mesi. Il campo estivo, di periodo variabile tra i 10 e i 15 giorni, si svolge in tenda in genere tra fine luglio e inizio agosto. Inoltre l'attività di reparto prepara al sacramento della cresima.
  • Novizi, rover e scolte (noviziato e clan) - ragazzi da 16 a 21 anni. Organizzano e programmano in autonomia le attività di branca: riunioni, uscite e altre attività. La route estiva, in genere mobile, non ha una data fissa, anche perchè alcuni Rover e Scolte prestano servizio in Branco e Reparto e quindi partecipano anche ai campi di queste due branche.